Premio Giovani Anna Cenerini Bova a Fabrizio Nucci - Shqiptari i Italisë

Shoqata
Va al 34enne produttore del lungometraggio Arbëria il premio del valore di 2.000 € 

Fabrizio NucciRoma, 4 ottobre 2019 – È Fabrizio Nucci, produttore del film Arbëria, il vincitore del Premio Giovani Anna Cenerini Bova. Lo annuncia l’Associazione Occhio Blu Anna Cenerini Bova che in collaborazione con l’Unione delle Università del Mediterraneo (UNIMED) ha istituito il premio del valore di 2.000 € con l’intento di “dare risalto al ruolo delle nuove generazioni che si siano distinte nello studio, nello sviluppo e nella diffusione della cultura albanese e arbëreshë in Italia, in particolari campi del sapere quali quelli storici, artistici, architettonici, letterari, dello spettacolo e della cultura ambientale”.

Per la Giuria dell’assegnazione del Premio - composta da Prof. Fabio Fabbri, Università degli Studi di Roma Tre, Prof.ssa Blerina Suta, Università degli Studi di Napoli l’Orientale, Prof. Ardian Ndreca, Pontificia Università Urbaniana e Dott. Oliviero La Stella, giornalista e scrittore – non è stato facile stabilire chi tra i partecipanti avesse meglio perseguito gli obiettivi del bando del Premio, quali “contribuire, a vario titolo, alla crescita e conoscenza della cultura albanese e arbëreshë in Italia e allo sviluppo dei rapporti interculturali tra Italia e Albania”, dato l’alto livello delle numerose proposte. Alla fine, dopo aver esaminato in modo accurato le candidature, presentate da giovani albanesi e italiani, tutti i giurati hanno concordato di assegnare il premio al 34enne Nucci con la seguente motivazione: «Per aver creduto e contribuito con una scelta coraggiosa ed intelligente alla realizzazione e valorizzazione di un progetto filmico di elevato contributo culturale, per averlo valorizzato e finalizzato alla diffusione e conoscenza in Italia e in Albania della civiltà e della storia degli arbëreshë, e per aver scelto di rappresentarla quale eccellente esempio di quel sogno europeo della “specificità” nella “pluralità”».

Locandina del lungometraggio ArbëriaFabrizio Nucci, classe 1985, laurea in Giurisprudenza, profonda passione per la scrittura e grande conoscenza della musica, co-fondatore di Open Fields Productions, giovane casa di produzione cinematografica indipendente, lavora nel campo del cinema come produttore e/o regista di corti, documentari e lungometraggi. Proprio il lungometraggio Arbëria (regia di Francesca Olivieri), presentato anche durante le Giornate del Cinema Albanese organizzate a fine maggio - inizio giugno a Roma, ha riscosso un grande successo di pubblico.

Il Premio verrà consegnato in un evento che l’associazione Occhio Blu Anna Cenerini Bova organizzerà a breve per l’occasione. 

Shqiptari i Italisë
(Ndiqni Shqiptariiitalise.com edhe në Facebook dhe Twitter)