La letteratura tra l’Italia e l’Albania, alla Fiera della Piccola e Media Editoria - Shqiptari i Italisë

Kulturë

“Tra Albania e Italia: letteratura contemporanea”
Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria
Sala Turchese, Palazzo dei Congressi – Eur Roma
Domenica 6 dicembre, ore 12:00

È aperta oggi a Roma (e durerà fino all’8 dicembre) la 14° edizione della Fiera nazionale della piccola e media editoria “Più libri più liberi“, l’appuntamento annuale con la lettura. La Fiera, che attira ogni anno più di 50.000 visitatori, nei suoi cinque giorni ospiterà 379 espositori e 330 incontri, con la partecipazione di circa 1000 relatori.

Proprio uno degli incontri è organizzato dall’Ambasciata dell’Albania a Roma in collaborazione con Rubbettino Editore. Si tratta di un dibattito sulla letteratura contemporanea tra l’Italia e L’Albania e si tiene domenica 6 dicembre, alle ore 12.00.

Partecipano al dibattito la scrittrice Anilda Ibrahimi, autrice di alcuni romanzi in italiano con la Einaudi, il giornalista e scrittore Alessandro Leogrande, autore, tra l’altro, anche di un libro sulla vicenda della Katwr i Radws,  e professor Mauro Geraci, antropologo culturale da anni attento alle implicazioni socio-culturali delle società balcaniche ed albanese in particolare. Coordina i lavori Gerarta Zheji Ballo, responsabile Cultura dell’Ambasciata di Albania.