Alla Sala Borsa di Bologna appuntamento con Vergine Giurata di Elvira Dones - Shqiptari i Italisë

Veprimtari
Nell’ambito degli appuntamenti Narrazioni interculturali, la biblioteca organizza un incontro con la giornalista Albana Temali dedicato al fenomeno delle vergini giurate in Albania prendendo spunto dal romanzo di Dones
 

Alla Biblioteca Sala Borsa di Bologna riprendono gli appuntamenti del ciclo Narrazioni interculturali che hanno già portato in biblioteca la letteratura albanese, ceca, ungherese, irlandese e tante altre.

Si ricomincia il primo marzo alle 17.30 (Sala Incontri, ingresso libero), con un appuntamento dedicato al fenomeno delle vergini giurate in Albania in un percorso storico-letterario, dall'antichità al contemporaneo. Ne parlerà la giornalista Albana Temali a partire dal romanzo di Elvira Dones Vergine giurata.
Vergine giurata (Hana) è una bellissima e struggente storia di una donna divenuta uomo per giuramento secondo quanto prescritto dalle antiche leggi: tutto andrà bene finchè un giorno non torverà il coraggio di tradire il giuramento e scoprire la sua vera identità.

Narrazioni interculturali è un ciclo di incontri in collaborazione con Bibliobologna che porta curiosi e appassionati alla scoperta della cultura dei paesi di provenienza delle comunità straniere residenti in città.
Biblioteca Sala Borsa di Bologna

Gli appuntamenti sono occasioni che non si esauriscono con l'incontro ma trovano una naturale continuazione nelle proposte di lettura, con tanti titoli presenti in biblioteca e disponibili gratuitamente al prestito.

Tra i libri degli scrittori albanesi, nella biblioteca Sala Borsa di Bologna troviamo Aprile spezzato, L’Aquila, Il crepuscolo degli dei della steppa, La città di pietra, Chi ha riportato Doruntina? e Il generale dell'armata morta di Ismail Kadare, Sole bruciato, Piccola guerra perfetta e Vergine giurata di Elvira Dones, La mano che non mordi, Viaggio intorno alla madre e Bevete cacao Van Houten! di Ornela Vorpsi, Il buio del mare e Va e non torna di Ron Kubati, Poema dell'esilio e Spine nere di Gëzim Hajdari, Cronaca di una vita in silenzio e Eduart di Artur Spanjolli, Fiabe Albanesi di Virgjil Muçi, Gli albanesi tra Occidente e Oriente. Sulla nascita della letteratura albanese di Eqrem Çabej.

Shqiptari i Italisë
(Ndiqni Shqiptariiitalise.com edhe në 
Facebook
 dhe Twitter)

 

 

Advertisement