“Da Tirana alle scene internazionali”, Marlon Dino si racconta - Shqiptari i Italisë

Veprimtari
Incontro con il ballerino albanese Marlon Dino, venerdì 17 marzo, dalle ore 17,45 alle ore 19 presso l’Aula Wolf, Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale dell’Università Sapienza, in via Salaria 113.

L’Ambasciata d’Albania in collaborazione con Cipriani Entertainment e il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale dell’Università Sapienza organizza un incontro con il ballerino albanese Marlon Dino, che si svolgerà venerdì 17 marzo alle ore 17,45 presso il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale dell’Università Sapienza.

Marlon Dino parlerà di sé e della propria carriera artistica con Lula Abicca, giornalista di danza.

Marlon Dino nasce in Albania e si forma presso la Scuola di Coreografia e Danza di Tirana. Nel 1998 entra a far parte del Geneva Dance Center sotto la direzione di David Allen. Nel 2001 danza per il Balletto dell'Opera di Vienna e nel 2002 entra a far parte del corpo di ballo dello Staatsballett di Monaco di Baviera. Viene promosso solista nel 2005 e primo solista all'inizio della stagione 2007/2008. Durante la stagione 2009/2010 diviene primo ballerino.
Nel dicembre 2007 ha ricevuto il premio “Rosenstrauss des Jahres” come Miglior Artista dell’anno per il successo ottenuto al debutto nel ruolo di Onegin. Nel 2008 ha conseguito, a Monaco, il “Merkur Award”, come Miglior Artista dell’anno per il ruolo di Onegin. È stato nominato dal “Dance for you Magazine”, Miglior Danzatore nell’anno 2008, mentre “Tanz Magazine“ lo ha segnalato come Miglior Ballerino nella stagione 2009/2010. Nel maggio 2013, ha danzato nell’ultimo Malakhov and Friends Tour, in Giappone.

Il suo reportorio include Brahms-Schönberg-Quartett di G. Balanchine, i ruoli di Paride e Tebaldo nel Romeo e Giulietta di Cranko, Gaston ne La Dama delle Camelie di John Neumeier, l’assolo in Five Tangos di Hans van Manen e Rothbart ne Il lago dei Cigni.

L’iniziativa di venerdì, 17 marzo, verrà salutata dall’Ambasciatrice d’Albania in Italia, Anila Bitri.

Prenderà parte all’incontro anche Lucia Lacarra, étoile internazionale, compagna di vita di Marlon e molto spesso sua partner sulla scena, e Daniele Cipriani, curatore di rassegne e festival di danza e produttore.

Marlon Dino e Lucia Lacarra

L’incontro di venerdì precede gli appuntamenti di sabato 18 e domenica 19 marzo “Les Etoiles”, gala con nove stelle della danza internazionale organizzato da Daniele Cipriani che si terrà presso l’Auditorium Conciliazione di Roma.